itLatina

SE PASSEGGIAMO STORIA

Anfiteatro romano a Fondi, un’importante scoperta

Anfiteatro romano a Fondi - Anfiteatro con gladiatore

Anfiteatro romano a Fondi; una bella sorpresa archeologica. E’ venuto alla luce finalmente un frammento di un anfiteatro romano. All’interno come all’esterno dell’antica cinta muraria; affiorano testimonianze di una storia millenaria. L’assessore al turismo Vincenzo Carnevale; già pensa a in futuro di trasformare quel sito in un’attrattiva turistica. 

Anfiteatro romano a Fondi

Si tratta di un bene citato in diverse fonti, sia antiche sia moderne; ma di cui non erano mai stati trovati riscontri. O meglio, si erano perse del tutto le tracce. Fondi e l’area circostante erano piuttosto importanti in epoca romana. La scoperta è in via Mola della Corte; in un terreno ceduto al Comune da un privato.

Anfiteatro romano a Fondi - Arena stilizzata

Lì, archeologi con il fiuto degli investigatori, avevano ipotizzato che potesse esserci qualche testimonianza d’epoca romana. Gli scavi sono iniziati il 2 febbraio ed è stata quindi individuata una porzione dell’anfiteatro in perfetto stato di conservazione. Le indagini erano sostenute dal fatto che la struttura era citata in diverse fonti, sia antiche sia moderne. Eppure Soltanto tracce delle fondamenta, con alcune singole sezioni dell’opera reticolata; i cubilia, erano state scoperte nel 2008, insieme a parti di un’antica necropoli d’epoca successiva.

Anfiteatro romano a Fondi in agro pontino

Tuttavia non era stato possibile individuare la posizione esatta dell’anfiteatro. Poi è arrivata una nuova campagna di scavi. Infine, quella che era solo un’ipotesi; oggi è diventata realtà. Si tratta di un ritrovamento straordinario per la città di Fondi; perché, solo le cittadine più grandi e importanti avevano un’arena pubblica per i divertimenti. Lo scavo e gli studi successivi; consentiranno di definire appieno l’effettiva grandezza della struttura.

Anfiteatro romano a Fondi - Colosseo ricostruito

Inoltre, la prosecuzione degli scavi potrebbe portare alla luce un’altra parte della struttura; definendo le dimensioni e quindi dare l’idea dell’insieme. Gli scavi, su una proprietà di circa 500 metri quadrati, con grande fiducia ben ripagata sono stati risolutivi. Il frammento comunque è in perfetto stato di conservazione. Questo incoraggia a proseguire su questa strada e a fare i maggiori sforzi possibili per andare avanti. Al riguardo, il frammento dell’anfiteatro riportato alla luce; è una porzione dell’anello esterno della struttura.

Archeologia romana a Fondi

Esso attesta l’importanza di Fondi; visto che soltanto le grandi città e con una certa popolazione, avevano un anfiteatro. Parliamo di strutture progettate per accogliere migliaia di persone che si accalcavano per assistere ai giochi dei gladiatori; e alle lotte con agli animali selvatici. Era quindi un luogo di ritrovo, dove si recava la popolazione per assistere ai giochi e non solo.

Anfiteatro romano a Fondi - Gladiatore che affronta un leone

La particolarità della scoperta; è che si conserva la parte superiore dell’anello esterno dell’anfiteatro. Negli scavi precedenti erano emerse le fondazioni; ora affiora la parte reticolata. Galvanizzati, gli archeologi ora sanno dove finisce la struttura. In futuro si potrà cercare di capire dove inizia. Proseguiranno dunque i lavori lungo la strada intrapresa e andranno avanti in questo progetto ambizioso; che promette di regalare alla città un altro sito storico dal valore inestimabile. Il sindaco Beniamino Maschietto ha infine sottolineato; che a Fondi continuano a riaffiorare dei tesori.

Anfiteatro romano a Fondi, un’importante scoperta ultima modifica: 2021-04-07T08:00:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Muy interesante lugar, con mucha historia.

simona aiuti

grazie

To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x