I LATINENSI RACCONTANO LATINA

itLatina

EDIFICI STORICI LO SAPEVI CHE

Anna Magnani al Circeo, dove sopravvive il mito

Anna Magnani al Circeo - Magnani Al Mare in due pezzi

Anna Magnani al Circeo, dov’era davvero se stessa e felice come in nessun altro luogo. Proprio così, e la sua villa, costruita da lei tra il 49’ e il 51’, è un vero gioiello; tuttora intriso della sua presenza, anche nei minimi dettagli.

Anna Magnani al Circeo

All’inizio la Magnani aveva solo i soldi per il terreno, ma poi riuscì a tirare su il suo meraviglioso rifugio. Anche guardandola dall’esterno, la villa rivela il grande gusto creativo dell’attrice romana; l’intuito e la “modernità”, che fecero di una semplice casupola; accessibile tramite una ripida mulattiera senza elettricità e acqua corrente, il suo “buen retiro”. Oggi vediamo una bellissima villa, armoniosamente integrata nella natura del promontorio del Circeo.

Anna Magnani al Circeo - San Felice Circeo e la veduta

Si tratta di un luogo magico, dove ogni oggetto personale del premio oscar, ogni decorazione e modifica strutturale sono state curate. C’è ancora tutto, ovvero libri, quadri, mobili, foto e quant’altro. Era faticoso vivere in un luogo isolato nella la natura selvaggia, perché per qualunque necessità, dall’acqua alla spesa si doveva raggiungere il paese. Per fortuna c’era il guardiano della villa accanto; che aveva una Jeep lasciata dagli americani, con cui raggiungeva il paese.

Anna Magnani al Circeo e la sua villa sul mare

Eppure lei adorava quel posto un po’ selvaggio e isolato, in cui si rifugiava per cercare solitudine, leggere, curare i suoi amatissimi cani; nuotare per ore intere e frequentare i pochissimi amici invitati in modo centellinato. La villa del Circeo, è infatti, strategicamente chiusa tra la montagna e il mare. A nessuno è consentito l’accesso alla strada privata che ne delimita la proprietà a picco sul mare.

Anna Magnani al Circeo - Con Ombrellone Aperto al mare

Già, la strada, quella che Anna percorreva da Roma con la sua nota buick decappottabile con un sistema elettrico. Alla diva piaceva molto guidare, e le piaceva molto anche correre. E lei correva in una natura davvero aspra, tra vegetazione incolta e un mare meraviglioso, che lei amava più di tutto. Il canto ininterrotto delle cicale e il grande silenzio del Circeo; questa era San Felice, con la sua casa di sempre, la sua dimora ideale. Una casa lontana dal mondo civilizzato.

Soccorrere i cani randagi

La sera a San Felice le stelle sembravano forse più vicine da lì, e da lontano si vedevano le lampare. L’unico concerto era quello dei grilli che si sostituivano alle cicale; e intanto nel piccolo porto della villa, le onde s’infrangevano e s’infrangono ancora sugli scogli. Quello che viveva era un sogno intimo per l’attrice, e lei ci stava con sei cani che si azzuffavano continuamente, abbaiando alle ombre, ma lei li amava così.

Anna Magnani al Circeo - La Magnani con l'Ombrellone e abito bianco

Spesso li raccoglieva randagi, e si aggirava con una bottiglietta di petrolio per togliergli le zecche. La diva dormiva per ore, rigenerandosi dallo stress della città, poi leggeva, o lavava i suoi cuccioli. Quando poi voleva vedere qualcuno, era lei che lo chiamava; ma le sue chiamate erano rare, poiché i suoi amici, gli stessi da vent’anni, si contavano sulle dita di una mano. Inoltre, se li invitava tutti insieme, le venivano le vertigini.

Cinema Magnani al Circeo

Dei suoi amici però era gelosa, tuttavia anche ben disposta ad allontanarsene, che costoro prendevano a frequentare persone che lei poco gradiva; al massimo come monito diceva di continuare la frequentazione, tanto dopo un litigio, l’amico sarebbe tornato “all’ovile”. Un’altra occupazione che la distraeva al mare era scrivere lunghissime lettere di lavoro a macchina, con un solo dito. Tutto quel micro cosmo è ancora lì, dai fiori, il ciottolato del ricco giardino e la discesa al mare; ogni cosa sembra cristallizzata in un’epoca ormai andata. La Magnani, deceduta il 26 settembre del 1973, e seppellita qui al Circeo; dov’è stata davvero felice. Dedicato a lei il Cinema Anna Magnani del Circeo, a P.zza Lanzuisi – San Felice Circeo, LT – Telefono: 0773368174

fonte foto pag. uff. Facebook archiviomagnani

Anna Magnani al Circeo, dove sopravvive il mito ultima modifica: 2020-07-16T18:57:29+02:00 da simona aiuti
To Top