I LATINENSI RACCONTANO LATINA

itLatina

COSA FARE SCUOLA

Biblioteca Digitale e Catalogazione inizia il corso a Latina

Biblioteca digitale -esempio di Biblioteca Digitale

Biblioteca digitale, si comincia! La biblioteca digitale è di fatto una biblioteca immateriale, in cui sono conservati e resi disponibili esclusivamente documenti digitali. Naturalmente possiamo trovare sia documenti nati nel digitale e quindi mai stampati, sia convertiti da originali cartacei, gestiti e catalogati elettronicamente. A tal proposito, finanziato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Latina; nell’ambito del Patto per la Lettura, inizia il Corso di formazione online “Biblioteca Digitale”.

Biblioteca digitale

Il progetto è stato varato dall’Assessore alla cultura Silvio Di Francia. Il corso si occuperà di catalogazione sulle biblioteche digitali, e anche sui fondamenti della biblioteconomia; all’interno del progetto Patto per la Lettura. Questo genere di biblioteca ha il vantaggio di non invadere sale, edifici e interi piani di stabili, occupando invece pochissimo spazio. Il corso gode del finanziamento dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Latina; che ne cura il coordinamento attraverso l’Ufficio del Patto per la Lettura e della Biblioteca Comunale. Cosa non da poco, è che il corso sarà completamente gratuito per gli iscritti.

Biblioteca digitale -  Biblioteca Digitale consultata con un kindle

Al progetto hanno aderito sei scuole superiori, cinque istituti comprensivi, tre biblioteche della Provincia per oltre cinquanta partecipanti. Le biblioteche digitali possono essere definite come organizzazioni che forniscono le risorse, compreso il personale specializzato; per selezionare, organizzare, dare l’accesso intellettuale, interpretare, distribuire, preservare l’integrità e assicurare la persistenza nel tempo delle collezioni digitali.

Biblioteca digitale e corso di formazione a Latina

In tal modo, tali competenze, possono essere accessibili prontamente ed economicamente per la comunità. Tale fine è correlato al nuovo mercato mondiale dell’informazione e della comunicazione. L’obiettivo minimo che si vuole raggiungere con questo corso; è quello di acquisire una modalità comune per ciò che riguarda temi come biblioteca digitale e catalogazione.

Biblioteca digitale - Biblioteca con scaffalature

L’obiettivo più ambizioso riguarda quello di rendere possibile l’accesso delle biblioteche del territorio al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) e alle sue declinazioni regionali. Il corso sarà tenuto dalla “DM Cultura”; società specialista del settore che gestisce il programma SebinaNEXT, in uso nei poli bibliotecari del Servizio Bibliotecario Nazionale della Sapienza e della Regione Lazio. Realizzare una biblioteca digitale, può portare a un’accelerazione dei tempi di organizzazione dell’informazione; a un miglioramento della comunicazione e della collaborazione tra i ricercatori attraverso la creazione di depositi istituzionali. Si può così favorire la creazione di conoscenza in ambito digitale.

Servizio bibliotecario nazionale

Il modello più praticato è quello della biblioteca ibrida; in cui le collezioni digitali e le relative copie originali appartengono alla stessa organizzazione, che le gestisce congiuntamente. Nella tradizione culturale dei paesi dell’Europa del nord, pur essendoci un grande impegno della collettività a favore delle biblioteche; c’è il concetto che è possibile chiedere agli utenti un contributo per il buon uso delle stesse. Secondo tale concezione, il modello economico di diffusione e di gestione del materiale informatizzato; riveste un’importanza fondamentale per il successo della biblioteca digitale.

Biblioteca digitale - Biblioteca Digitale consultata

Il compito di decidere come sfruttare le limitate risorse a disposizione è assegnato al direttore che può decidere se affidarsi ai servizi tradizionali o a quelli ad accesso. In Gran Bretagna sono in grande diffusione le “Hibrid Library”; che cercano di fornire un servizio di qualità all’utente, senza però perdere di vista l’aspetto economico.

Hibrid Library

Una successiva proposta prevede la creazione di un ambiente informativo disegnato sui bisogni dell’utente; e sulle risorse disponibili che dal punto di vista economico si basa sui micropagamenti. Secondo i sostenitori di questo schema, le diverse proposte hanno evidenziato l’impossibilità di un accesso libero e gratuito della comunicazione in internet se si desidera avere un’economia in attivo.

Biblioteca Digitale e Catalogazione inizia il corso a Latina ultima modifica: 2020-10-29T07:00:00+01:00 da simona aiuti
To Top