Cani eroi, ringraziamo questi bagnini a quattro zampe - itLatina

itLatina

ASSOCIAZIONI LO SAPEVI CHE

Cani eroi, ringraziamo questi bagnini a quattro zampe

Cani Bagnini

Cani eroi, cani bagnini, non importa come li chiamiamo, perché ormai fanno parte della nostra vita. Da poco e in modo precipitoso è finita l’estate. Passato il maltempo qualcuno tonerà al mare, specie al sud, ma per ora i cani bagnini sono andati a prendersi il meritato riposo.

Cani eroi

Proprio ora a bocce ferme è il momento di ricordare che questi cani hanno salvato 5 persone tra Lazio e Sicilia. Sto parlando di cagnoloni come Robin Hood e Zeus, bagnini indefessi. Guidati dall’istinto e dall’addestramento adeguato, da eroi, senza esitazione si tuffano in mare e salvano i turisti in difficoltà.

cani eroi - Cagnolino da spiaggia

Ogni estate ha il suo momento più caldo, che è pressappoco intorno al ferragosto, quando si affollano migliaia di bagnanti. Sono quelle le giornate in cui le spiagge sono più gremite di bagnanti; sovente anche inadeguati nel nuoto. Adulti e bambini da un momento all’altro possono trovarsi in difficoltà e allora gli eredi di “Argo”, corrono in soccorso. Lo ha imparato a sue spese una signora di 52 anni, che a Montalto di Castro è finita dentro una buca, e ha avuto la prontezza di urlare per chiedere aiuto.

Cani bagnini e Scuola italiana cani salvataggio

In suo soccorso è partito Pedro con Mira la collega, che in pochi minuti l’hanno riportata a riva. Di casi simili ne sa qualcosa la Sics, la Scuola italiana cani salvataggio. Vi è stato un altro importante salvataggio doppio sempre a Montalto di Castro, dove due sorelle di Arezzo ad un tratto si sono trovate in pericolo. Sono finite anche loro in quella stessa “buca” che si era formata a causa della corrente.

cani eroi - Labrador in servizio

Erano nel panico, quando due “Unità Cinofile” in servizio a circa 100 metri di distanza sono schizzate in acqua. Si trattava sempre di Pedro, un golden retriever di 7 anni, e Mira, un labrador color miele di 6 anni. Coadiuvati dai loro conduttori hanno testé riportato le due bagnanti a riva prima che accadesse il peggio. Per fortuna esistono i Centri di Formazione per cani bagnini che si trovano a Roma.

Golden retriver

Ma anche a Napoli, Bari, Palermo, Catania, Pescara, S. Benedetto del Tronto e Lamezia Terme. In 25 anni di attività, le Unità Cinofile SICS hanno salvato la vita a centinaia di persone, rendendo l’associazione stimata ed apprezzata da tutti gli organismi che si occupano di sicurezza in mare, in progetti di sicurezza balneare in molti comuni e regioni italiane, principalmente in affiancamento alla Guardia Costiera o ad altri enti impegnati nella sicurezza in acqua.

cani eroi - Bagnino che presta orecchio

Pensate che la Scuola Italiana Cani Salvataggio, è la più grande organizzazione mondiale, dedita alla preparazione dei cani da salvataggio nautico e dei loro conduttori. E’ un’associazione di volontariato di Protezione Civile senza scopo di lucro. Le unità cinofile opereranno fino a fine agosto a Montalto di Castro, Tarquinia, Ladispoli, Fregene e Sperlonga. Il percorso formativo dei cani, si fonda sulla fiducia e l’affetto che si sviluppa tra cane proprietario e istruttore.

Scuolacanisalvataggio.it e cani eroi

L’addestramento è concepito per essere intrapreso da cani molto giovani, e normalmente si può iniziare dopo primo ciclo di vaccinazioni. Siamo intorno al quarto o quinto mese di vita. Quindi se pensate di avere un cane con la vocazione, potete andare sul sito www.scuolacanisalvataggio.it 

Cani eroi, ringraziamo questi bagnini a quattro zampe ultima modifica: 2022-10-03T07:00:00+02:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x