I LATINENSI RACCONTANO LATINA

itLatina

CONSIGLI UTILI COSA FARE

Decorare le pareti, e verniciare le persiane? Ora possiamo

Decorare le pareti - Ragazzo che fa lavori in casa

Mentre siamo a casa, possiamo approfittarne per fare un po’ di lavoretti che ci terranno molto impegnati. Possiamo dipingere le pareti e realizzare l’effetto carta da parati, ottenendolo con pochi passaggi che richiedono solo un po’ d’attenzione e pazienza per le rifiniture.

Decorare le pareti

Decorare le pareti è semplice! Importante è dosare il colore. La parete deve essere in buone condizioni. In caso contrario, bisogna stuccare crepe e buchi, carteggiare, e passare una mano di fondo all’acqua. Poi magari anche un paio di mani di pittura lavabile che farà da base al dipinto. A fine lavoro, dopo la pittura lavabile non è necessario proteggere il murale con altre vernici.

Decorare le pareti - Vernice colorata

Ci serviranno delle immagini di fiori stampate, e la misura la scegliete voi, poi una matita, nastro carta, e carta grafite. Prendete un pennarello acrilico opaco all’acqua a punta tonda, pittura lavabile,  pennellessa, e pennello sintetico piccolo per le rifiniture. Si tratta di linee verticali, quindi si parte dal soffitto e si fanno dei piccoli segni con la matita, partendo dal centro della parete. Nello stesso modo si procede in basso, prendendo le stesse misure segnando le distanze sopra il battiscopa.

Decorare le pareti con effetto carta da parati

Si può unire i punti e quindi tracciare le linee con la matita dall’alto verso il basso, oppure posizionare direttamente il nastro carta seguendo i punti. Consiglio entrambe le cose per decorare le pareti. Facendo così se si sbaglia, si deve solo staccare l’adesivo, e il segno a matita ti consentirà di riposizionarne uno nuovo nel posto giusto. Poi potete passare a dipingere le persiane di legno.

decorare la pareti - Imbianchino al lavoro

Se le persiane sono nuove o grezze, tutto è più facile, e si tratta di un’operazione semplice. Se invece l’infisso è da rinnovare, prima di andare all’applicazione di qualsiasi nuovo prodotto, è necessario rimuovere tutti i vecchi strati. Potete procedere alla carteggiatura, e se la vernice è ancora ben fissata, carteggiate le parti rovinate con cura. Partite con una grana grossa e poi degradate usandone una più fina. Prima di procedere alla nuova verniciatura eliminare completamente la polvere depositata con uno straccio umido.

Verniciare le persiane

Usate spazzole metalliche per rimuovere vernice, ruggine e macchie. Potete anche usare dei prodotti svernicianti. Ci sono in commercio prodotti svernicianti a base d’acqua, atossici e inodore. Sono indicati per tutti i materiali, tranne la plastica. Essi sono gelatinosi e si stendono con il pennello. Se li scegliete, lasciate agire il prodotto per circa un quarto d’ora.

pennelli da lavoro - Pennelli Da Imbianchino

Quando la vernice si arriccia, asportatela con un raschietto o una spatola. Prima di procedere all’applicazione della nuova vernice, lavate il supporto e attendete che sia asciutto. Se si è eliminata la vecchia finitura con prodotti svernicianti, carteggiate bene in profondità. Se invece si tratta di legno nuovo grezzo, controllate che sia asciutto, stagionato e pulito. In caso di legno nuovo, applicate infine una prima mano di impregnante a cera facendolo assorbire in profondità. Il giorno dopo, carteggiare leggermente, togliendo ogni residuo. Poi procedete con la vernice.

Carteggiare la persiane

Utilizzate un prodotto impregnante a cera, è l’ideale, perché penetra in profondità nelle fibre del legno. Si tratta di un prodotto idrorepellente, resistente ai raggi ultravioletti e mette in evidenza le venature naturali del legno. È di sua natura incolore e si colora con apposite paste pigmentate. Nella tonalità trasparente, l’impregnante ha essenzialmente lo scopo di proteggere il legno dagli agenti atmosferici e dalle muffe. Ricordate di agitare e mescolare bene lo smalto prima dell’uso. Orbene, applicate una o due mani di prodotto a distanza di quattro o cinque ore una dall’altra. Per ottenere un buon risultato finale, controllare che la temperatura dell’ambiente sia compresa tra 10 °C e 35 °C e che l’umidità relativa sia minore al 75 °C. Buon lavoro!

fonte foto: Pixabay/cleanpngfly.com

Decorare le pareti, e verniciare le persiane? Ora possiamo ultima modifica: 2020-03-26T09:00:00+01:00 da Redazione
To Top