itLatina

ARTE ASSOCIAZIONI

Diaphorà e “La panchina di Ferro”, il corto dell’associazione

Diaphorà e “La panchina di Ferro” - La Panchina Tagliata della locandina

Diaphorà e “La panchina di Ferro”, in prima visione sulla pagina Facebook del Comune; ente di Latina, perché la cultura pontina non si ferma. Orbene, venerdì 19 marzo, alle ore 18, ci sarà il nuovo appuntamento in streaming nell’ambito del bando “La Cultura e l’Arte al tempo del Covid”.

Diaphorà e “La panchina di Ferro”

La città di Latina, si conferma leader sul territorio; perché non abbassa la guardia davanti alla pandemia. Fare cultura, credere nell’arte è ancora qualcosa d’importante e farlo è un segnale di resilienza, di rinascita.

Diaphorà e “La panchina di Ferro” - Ragazzo Che Legge su una panchina

I pontini nonostante le difficoltà fanno ancora arte e credono nella cultura. Sarà trasmesso in prima visione il cortometraggio “La Panchina di Ferro”; realizzato dall’associazione Diaphorá con il contributo del Comune nell’ambito del bando “La Cultura e l’Arte al tempo del Covid”. Per l’occasione, faranno da location al corto Latina e alcuni suoi scorci particolarmente significativi; ma il punto di congiunzione e di incontro è “la panchina” di Parco Falcone Borsellino. Si tratta di un luogo simbolo e anche epico nella storia della storia nonché fonte d’ispirazione. Lo è anche e lo è stato per Tiziano Ferro; che proprio lì trovò l’incipit e grande ispirazione del suo primo grande successo, “Xdono”.

Diaphorà e “La panchina di Ferro” a Latina

Come potremmo non ricordarlo; qualcosa che è rimasto profondamente scolpito nella storia della musica italiana. E’ accaduto attraverso la complicità e la spontaneità dei due amici protagonisti della storia. Ragion per cui, allo spettatore viene restituita un’attenta e profonda riflessione su temi fondamentali quali il rispetto, l’accoglienza, l’ascolto, la lealtà e la sincerità.

Diaphorà e “La panchina di Ferro” - La Panchina Di Ferro nella locandina

La panchina è la metafora dell’incontro, della riflessione, dell’attesa, dello scambio, dell’anelare un amico, un amore e del ritrovarsi; elementi che sono alla base di un’amicizia vera, sedimentata, delineata e profonda. Oggi, l’occhio attento del regista Roberto D’Alonzo cattura i due protagonisti in diversi momenti della giornata; con lo scopo di valorizzare la loro libertà di espressione e di movimento e ce la restituisce. Questa sincerità fa sì che il risultato sia un’opera molto delicata; caratterizzata da un taglio poetico e raffinato in grado di regalare allo spettatore forti emozioni.

Pagina Facebook del Comune di Latina

Proseguono quindi gli appuntamenti culturali organizzati dalle associazioni che hanno partecipato al bando dell’Assessorato alla Cultura. Lo ha anche sottolineato il sindaco Damiano Coletta; entusiasta dell’iniziativa della sua amministrazione. E’ importante realizzare cultura, continuare a crederci e trovare una soluzione, che ci consenta di continuare a fare arte. Nelle ultime settimane abbiamo ammirato interessantissimi lavori che hanno spaziato dalla musica al teatro per e con i bambini, passando per l’arte contemporanea a tutto tondo.

Diaphorà e “La panchina di Ferro” - Foto Panchina con l'evento

Il prossimo weekend sarà dedicato ancora a concerti e spettacoli di danza sempre in diretta Facebook, oltre a questo cortometraggio dell’associazione Diaphorá che andrà in onda venerdì pomeriggio e che ci racconterà una bella storia di amicizia, rispetto e inclusione. La strada per uscire della pandemia è ancora lunga; nonostante ciò non possiamo smettere di sognare, di suonare, recitare, scrivere e declamare poesie.

Diaphorà e “La panchina di Ferro”, il corto dell’associazione ultima modifica: 2021-03-18T08:00:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x