I LATINENSI RACCONTANO LATINA

itLatina

pubbliredazionale ASSOCIAZIONI COSA FACCIAMO

Doniamo un libro, è l’iniziativa per i bambini pontini

Doniamo un libro - Libri Fantasy letti da due fratellini
Articolo promozionale

“DoniAmo un libro”, un gesto in più per le famiglie in difficoltà in questo momento internazionale delicato che stiamo vivendo anche localmente.

Doniamo un libro - Doniamo Un Libro l'iniziativa pontina

In epoca di Covid-19, sono moltissime le famiglie che si trovano costrette a fare dei tagli alle spese, per far quadrare il bilancio domestico.

Doniamo un libro

In questi mesi di crisi sanitaria che ha avuto una ricaduta anche sull’economia in generale; si è dovuto rinunciare a comprare tanti libri, che sono tuttavia importantissimi per i bambini, e non solo. Al riguardo però, il Presidente della Commissione Cultura del Comune di Latina, Fabio D’Achille, insieme al Centro Operativo Comunale non è rimasto a guardare. Di concerto anche con il Comitato provinciale della Croce Rossa Italiana, hanno deciso di lanciare l’iniziativa “doniAmo un libro”.

Doniamo un libro - Bambini Con Dei Libri

E’ impensabile lasciare che tantissimi bambini non abbiano quel nutrimento essenziale per la mente, ma anche per il cuore e quindi per l’anima. La lettura è vitale per far crescere e strutturare il pensiero critico, la capacità di ragionare, elaborare e strutturare idee e progetti. Secondo D’Anchille, donare un libro per bambini o ragazzi, da aggiungere al pacco alimentare destinato alle famiglie significa moltissimo. Nutrire i bambini, significa avere domani adulti sicuri.

Doniamo un libro cibo per la mente

In questo momento di emergenza molti cittadini si trovano ancora in difficoltà economiche, ed è prevedibile che si debba tagliare proprio in certi settori, infatti, le librerie sono già in affanno. Si tratta quindi, di una iniziativa alla quale collaborano anche il Patto per la Lettura; l’Assessorato alla Cultura e l’Urban Center. Le organizzazioni di supporto e i cittadini già collaborano per l’emergenza economica e alimentare.

Doniamo un libro - Bambina Che Colora e si diverte

Aggiungere un “pensiero culturale” e di svago, è un gesto di vicinanza ulteriore oltre che di solidarietà e di “nutrimento della mente” dei più piccoli. C’è un messaggio forte che si vuole veicolare, e mandare idealmente a tutti: “non siete soli e la città vi è vicina in ogni modo”. Specie nei lunghi pomeriggi che i bambini devono passare un po’ in solitudine, perché non ci sono per ora strutture aperte, tanto meno la scuola. Un libro può diventare “il migliore amico”.

Presidente della Commissione Cultura del Comune di Latina, Fabio D’Achille

L’iniziativa, secondo il Presidente della Commissione Cultura, era stata già sperimentata nel 2016 con migliaia di libri donati dai cittadini di Latina; alle popolazioni terremotate di Amatrice e Accumoli. I libri allora, raggiunsero le aree terremotate con i mezzi della Protezione Civile; insieme ai viveri e ai beni di prima necessità. Pertanto oggi, che stiamo attraversando un momento critico dal punto di vista sanitario che si ripercuote sull’economia, si è agito allo stesso modo. Si è voluto riproporre la stessa iniziativa solidale, ma all’interno del territorio pontino. I libri sono cibo per la mente, e nutrimento essenziale per i bambini che si affacciano alla vita. E’ indispensabile fornire loro gli strumenti adatti. I punti di raccolta per chi vorrà recarsi a donare i libri, saranno all’ingresso del Palazzo Comunale in Piazza del Popolo; presso la sede in Via Cervone e presso la sede della Croce Rossa in via Ezio 73.

fonte fot – uff. stampa comune di Latina/cleanpng.com

Doniamo un libro, è l’iniziativa per i bambini pontini ultima modifica: 2020-05-28T08:00:00+02:00 da Simona Aiuti
To Top