itLatina

CICERONE ITINERARI

Fondali marini del Lazio e coste meravigliose

Fondali marini del Lazio - Viaggi Di Lisippo e riviera di Ulisse

Fondali marini del Lazio, davvero tutti da scoprire. La zona in cui si estende la provincia di Latina ha coste bellissime; ma anche zone lacustri e una flora e fauna marine ancora bellissime.

Fondali marini del Lazio

Esiste una tale varietà da zona a zona, dando uno spettacolo incantevole di sé. Splendidi paesaggi, viste mozzafiato, colori e profumi straordinari; percorsi di vario tipo caratterizzano i numerosi parchi della provincia pontina. Possiamo ammirare luoghi incantevoli dove effettuare escursioni; ammirare la natura e scoprire come la storia sia compenetrata totalmente con essa. Istituito nel 1934, il Parco Nazionale del Circeo si estende per quasi 9mila ettari; toccando diversi comuni della provincia pontina.

Fondali marini del Lazio - Dei Sub con una tartaruga marina

Sabaudia, San Felice, Ponza e Latina stessa. È una delle aree protette più antiche d’Italia. All’interno del parco vi sono ben cinque habitat naturali diversi. Abbiamo la duna, la foresta, il promontorio, le zone lacustri e l’isola di Zannone. Ciascuno di essi ospita specie animali e di piante diverse; in maggior parte assimilabili alla fauna e flora mediterranea che in ogni momento dell’anno offre colori, profumi e scenari meravigliosi.

La Riviera di Ulisse

Questo territorio è stato abitato e conteso dai popoli latini prima, dai romani, annesso allo stato Pontificio e annesso alle terre dei Caetani poi. Un luogo di natura e storia dove vengono organizzate escursioni; incontri di educazione ambientale, formazione scientifica nei musei e anche rassegne culturali in estate. È un ente che gestisce tre diverse aree protette regionali Il Parco di Monte Orlando a Gaeta. Il Parco di Gianola e Monte di Scauri tra Minturno e Formia e il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento – Punta Cetarola a Sperlonga.

Fondali marini del Lazio - Coralli e concrezioni

Possiamo vedere nel suo splendore la macchia mediterranea, costituita da incredibili conformazioni rocciose: grotte, cavità, crepacci e falesie ormai celebri come la Montagna Spaccata e La Grotta del Turco, luoghi di incredibile bellezza e suggestione. oggi ancora visitabili. In tutta l’area, sia in superficie, sia sotto il mare; sono presenti ruderi di epoca Romana.

Monumento naturale di Sperlonga e fondali marini del Lazio

Del parco fa parte anche la area marina protetta dove si effettuano inoltre immersioni per ammirare i fondali. Il Monumento Naturale di Sperlonga ha cogliere e falesie a picco su un mare cristallino. La natura incontaminata si compenetra nel mare attraverso grotte e anfratti naturali. All’interno del Parco c’è l’antica villa di Tiberio e il Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga.

Fondali marini del Lazio - Concrezioni marine

Da ogni angolo del Parco si hanno viste mozzafiato sul mare, sul borgo medievale di Sperlonga e sulle isole pontine. Isola di Ventotene e Santo Stefano sono aree marine protette. Le due isole più piccine dell’arcipelago pontino sono divenute aree marine protette proprio per la varietà e la bellezza paesaggistica; dalla quantità di fauna marina e per la ricchezza di reperti archeologici dei fondali marini dovuti ad antichi naufragi. Nelle due isole infatti oltre a varie attività di conservazione e studio della natura, proseguono le ricerche archeologiche subacquee.

Campo Soriano

I Monumenti Naturali della provincia pontina sono davvero tanti. Lasciano a bocca aperta i visitatori per lo spettacolo di bellezza e perfezione che solo la natura può offrire: tra i più conosciuti il Monumento Naturale di Campo Soriano, vicino Terracina. Un altopiano carsico tra i maggiori del bacino mediterraneo che si caratterizza per grandissimi monoliti di roccia calcarea che si stagliano alti e inoltre le doline; i campi carreggiati ed inghiottitoi naturali di estremo interesse scientifico e paesaggistico. Sono considerati monumenti naturali anche il Lago di Giulianello, il Lago di Fondi, il Tempio di Giove Anxur ormai compenetrato nella natura e diversi altri luoghi incantevoli della provincia. Tanti ancora sono i parchi e punti di grande interesse da visitare. Come il Parco dei Monti Aurunci  e il Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi, o il Giardino di Ninfa e il Parco Naturale di Pantanello.

Fonte foto in evidenza – fonte foto – Facebook – viaggi di Lisippo

Fondali marini del Lazio e coste meravigliose ultima modifica: 2021-09-15T08:00:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Che spettacolo!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x