Giornata Mondiale del Rifugiato, una tre giorni di eventi - itLatina

itLatina

MEMORIA VALORI

Giornata Mondiale del Rifugiato, una tre giorni di eventi

Giornata Mondiale del Rifugiato - Latina Centro e bimba simbolo

Giornata Mondiale del Rifugiato, e il comune di Latina organizza eventi che si dipaneranno per tre giorni. Al riguardo, l’ente comunale, in collaborazione con il SAI; Sistema Accoglienza Integrazione, celebrano la Giornata Mondiale del Rifugiato.

Giornata Mondiale del Rifugiato

La giornata sarà per il prossimo 20 giugno e ci sarà un programma itinerante; con delle iniziative che si svolgeranno nel weekend che partiranno da 17-18-19 giugno. Oggi più che mai, dopo otto anni di terribili tensioni e grave crisi in Ucraina e gli ultimi tre mesi di guerra conclamata; l’Italia ha accolto più di centomila rifugiati. La grave situazione non accenna a calmarsi e ancora non esiste uno sbocco di pace o minima tregua.

Giornata Mondiale del Rifugiato - Locandina dell'evento

La gente continua a fuggire e d è il momento di riflettere, sensibilizzare e prendere delle contromisure. Anche la gente comune può fare molto. All riguardo, il primo appuntamento è previsto per venerdì 17 giugno alle ore 18.30; presso i Giardini del Comune. In questa cornice si terrà la presentazione del libro di Stefania Krilic “Ti porterò a Dakar, ma solo per pochi giorni”. Seguirà alla presentazione un dibattito.

Esuli e rifugiati

A quest’ultimo prenderanno quindi parte le associazioni attive sul territorio; impegnate nei processi di integrazione culturale e nelle attività di inclusione e accoglienza dei rifugiati. Siamo ora focalizzati sulla crisi in Ucraina, ma in molte parti del mondo c’è gente che fugge dalle guerre. Il programma proseguirà sabato 18 giugno; sempre a partire dalle ore 18.30, nell’arena del Museo civico Duilio Cambellotti.

Giornata Mondiale del Rifugiato - Esule Con Tricolor in mano

Qui si svolgerà una serata dedicata all’arte, alla musica e alla lettura. L’arte racconta e narra moltissimo la vita e il cammino di chi è esule. Lo ha fatto spesso il cinema, raccontando la fuga e la necessità di ricostruirsi la vita, talvolta in nazioni lontane. Non conoscere la lingua, lasciare tutto, non sono azioni da poco. Serve molto coraggio e il cuore si spezza, lasciando una casa che forse non si rivedrà. A quest’incontro saranno presenti ragazzi e ragazze inseriti nel progetto SAI – Sistema Accoglienza Integrazione.

Museo civico Duilio Cambellotti

Infine, la tre giorni si concluderà domenica 19 giugno al parco Vasco de Gama; dove dalle 18.30 si allestiranno laboratori per bambini e letture animate. Per poi concludere la giornata con una partita di calcio che vedrà scendere in campo da una parte i ragazzi del progetto SAI; e dall’altra una squadra formata da esponenti dell’Amministrazione comunale.

Giornata Mondiale del Rifugiato - Esuli ideali in cammino

Al riguardo ha commentato la Vice Sindaco e Assessore al Welfare Francesca Pierleoni: “Abbiamo inoltre costruito un programma particolare, che sarà itinerante in tre diversi luoghi della città; con momenti dedicati al mondo dell’associazionismo, ai ragazzi e alle ragazze del progetto SAI e alle famiglie che vorranno partecipare. Sarà infine un’occasione per tenere viva l’attenzione sulle storie di tutte quelle persone che, costrette a fuggire, hanno diritto di essere protette e di ricostruire le proprie vite in dignità”.

Giornata Mondiale del Rifugiato, una tre giorni di eventi ultima modifica: 2022-06-14T07:00:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x