La Ciociara di De Sica a Itri, tra ricordi e storia - itLatina

itLatina

LO SAPEVI CHE MEMORIA

La Ciociara di De Sica a Itri, tra ricordi e storia

La Ciociara di De Sica a Itri - Murales Di Itri celebrativo

La Ciociara di De Sica a Itri, un film iconico, girato per buona parte nel territorio pontino. Itri maggiormente, ne ricorda alcuni momenti speciali; poiché non solo si girò a lungo nel bel paese pontino, ma i luoghi, molte comparse e l’atmosfera, sono rimaste impresse su pellicola.

La Ciociara di De Sica a Itri

Il capolavoro, tratto dall’omonimo romanzo di Alberto Moravia, premio Oscar per la migliore interpretazione femminile ad una straordinaria Sophia Loren, è rimasto nella memoria storica di buona parre del territorio. La città di Itri all’epoca, partecipò molto attivamente e con grande entusiasmo, offrendo con angoli che costituirono lo sfondo naturale e le scenografie più interessanti. Era il 1960 e Sofia Loren interpretava un ruolo che in origine avrebbe dovuto interpretare Anna Magnani, che certamente lo avrebbe fatto benissimo.

La Ciociara di De Sica a Itri - Locandina del film

Tuttavia, quando seppe che la Loren così alta e grande di età, avrebbe dovuto fare la figlia, suggerì di darle il ruolo principale. La Magnani aveva visto lungo, infatti, il successo fu internazionale e con pochi precedenti. Si trattava di mettere mano ad un romanzo che trattava una materia delicata, ovvero le “marocchinate”, che oggi tornano prepotentemente alla ribalta, per nuove prove, testimonianze e documenti.

Sophia Loren premio Oscar

Ancora brucia il tradimento degli alleati francesi, che di fatto sguinzagliarono truppe del nord Africa, tra cui marocchini, algerini, tunisini e senegalesi che razziarono, distrussero e violentarono uomini, donne, bambini, anziani e religiosi. Moltissimi morirono per le conseguenze delle sevizie, e altri si chiusero in un assoluto silenzio. Tante donne, orribilmente violentate, in un territorio vastissimo; tra Ausonia, Esperia Campodimele, Pico, Lenola, San Giovanni Incarico e altri piccoli centri, si ammalarono.

La Ciociara di De Sica a Itri - Loren durante le riprese

Si diffusero malattie venere tra quelle che sopravvissero. La sifilide e la vergogna accompagnarono tanti sventurati innocenti. Si tratta di un capitolo crudele della nostra storia che appena emerge dal romanzo di Moravia. Tra corsi e ricorsi storici, nel tempo, il libro prima e il film dopo, come spesso tutto sommato ha fatto il cinema italiano, portano alla ribalta internazionale bellissimi scorci e paesi del basso Lazio, sia dell’area pontina, che della Ciociaria.

Marocchinate e La Ciociara di De Sica a Itri

Il turismo conosce poco i tanti bei borghi del Lazio. Nel film vediamo la zona montuosa di Itri, ma anche Fondi, Sperlonga, e la campagna di Cerveteri che diventa luogo di passaggio dei carri armati alleati. Importante è il comune di Vallecorsa in provincia di Frosinone e come accennavo la zona di Fondi, con la chiesa sconsacrata di San Francesco d’Assisi. All’interno del tempio si girò la scena dello stupro delle due donne da parte dei soldati marocchini dell’esercito francese.

La Ciociara di De Sica a Itri - Scola Pasta E La Loren a Itri

Quanto ad Itri, qui si girarono scene importanti, topiche dell’intera pellicola, come la salita di San Gennaro e cittadini che si vedono partecipare come comparse. Oggi, uno dei ciack più importanti del film del regista sorano, possiamo vederla dipinta sulla facciata di una casa. L’ha impressa in un murales l’artista Claudio Capuano. Si tratta di casa De Fabritiis in cui come dicevo si svolsero alcune le scene del film.

Peter Sellers

Si tratta di un’opera molto bella. Carlo Ponti, all’epoca compagno e non ancora marito della Loren, credeva molto nel progetto. Era un’estate molto calda, di quelle che in agosto possono essere roventi in questo territorio e tutti erano curiosi. Durante le riprese arrivò sul set anche il noto attore britannico Peter Sellers. Voleva proporre a De Sica di dirigere un suo film e farsi anche presentare la Loren. Di questa visita è rimasta una foto che ritrae l’attore con De Sica, la Loren, Jean Paul Belmondo e Carlo Ponti.

Fonte foto -pag. Facebook/Itri

La Ciociara di De Sica a Itri, tra ricordi e storia ultima modifica: 2023-01-09T07:00:00+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x