Odissea Penelope e non solo con Radure - itLatina

itLatina

CULTURA NEWS

Odissea Penelope e non solo con Radure

Odissea Penelope - Copertina Caro Chico sorridente

Odissea Penelope e non solo. Continuano gli appuntamenti importanti per il tessuto culturale del nostro territorio. Unite ad un doveroso tributo al maestro Morricone che ci ha lasciato da ormai due anni e che ricorderemo con Gabriel’s oboe e C’era una volta il west.

Odissea Penelope

Troverà spazio anche la musica leggera con riferimento a De Andrè e alla sua buona novella. A CORI il 27 agosto ore 21.00 al Chiostro di Sant’Oliva Iaia Forte è interprete di ODISSEA PENELOPE, drammaturgia di Giuseppe Argirò. Penelope, in una sorta di sogno, ripercorre l’incontro di Ulisse con Circe, con il Ciclope, la discesa nell’Ade, la fascinazione verso le Sirene.

Odissea Penelope - Coro Incantu2 in foto

L’incontro con Nausicaa, il suo ritorno ad Itaca. Parallelamente Penelope, in questa narrazione, compie un viaggio interiore e metamorfico che la porterà, al ritorno di Ulisse, a riflettere sul loro incontro. Rivendicando la sua nuova identità, determinata dalla solitudine e dalla lunga lontananza tra loro. Il 28 agosto ore 19.00 la Chiesa di S. Oliva ospita lo spettacolo di Compagnia Le Colonne in COME NASCE UN CAPOLAVORO C’era una volta in America, di e con Giancarlo Loffarelli e con Marina Eianti, musiche eseguite dal vivo da Paolo Giusti.

C’era una volta in America

Noodles, in C’era una volta in America, è il più grande perdente di sempre, ma è anche colui che riesce a guardarsi indietro. Nei racconti della tradizione mitologica ebraica e greca, non bisogna guardarsi indietro, altrimenti si fa la fine della moglie di Lot, come dice la Genesi, che divenne una statua di sale o di Orfeo che perde la sua amata Euridice, come narra Ovidio.

Odissea Penelope - Eko Orchestra Foto in campagna

E Leone, che è ossessionato dal passato, sfida il mito in tutti i suoi film. Spettacolo di danza a SERMONETA il 2 settembre ore 19.00 alla Loggia dei Mercanti, con GKO Company in RENATA – UNA STORIA DI VIOLENZA SULLE DONNE di Vincenzo Persi. La storia narra di Renata, cantante nomade che canta per guadagnarsi da vivere. Su di tutti il suo compagno Ramon, anch’egli artista di strada, e la sua coscienza.

GKO Company

Ramon veste i panni di un clown e crede in una leggenda antropologica tramandatagli da lontano nel tempo “Noi addosso abbiamo un segno… la circoncisione”. La forza d’animo di Renata spoglierà l’uomo del suo ridicolo costume. Una guerra psicologica di convinzioni che rivelerà essere tutti vittime di un forte condizionamento culturale maschilista. Si prosegue il 3 settembre ore 21.00 al Belvedere con PREGHIERA PER CERNOBYL, dall’opera di Svetlana Aleksievic (Premio Nobel 2015) con Mascia Musy.

foto posata - Iaiaforte in foto

Lo spettacolo non parla solo della più grande tragedia nucleare, migliaia di volte più grande di Hiroshima e Nakasaki: è una narrazione di straordinaria forza emotiva che racconta con diverse inquadrature il dramma umano, sociale e politico del disastro ambientale e della fine del comunismo. Radure prosegue a MAENZA il 10 settembre ore 21.00 al Castello Baronale con lo spettacolo ANNA CAPPELLI di Annibale Ruccello, con Giada Prandi, regia Renato Chiocca.

Radure a Maenza e Odissea Penelope

Anna è una giovane donna che negli anni ’60 si trasferisce da Orvieto a Latina dopo aver ottenuto un posto di lavoro come impiegata comunale. Lontana dalla famiglia, la sua vita procede monotona fino all’incontro con il ragioniere Tonino Scarpa, che le propone di convivere senza sposarsi. Anna è una donna in lotta con i suoi demoni, in una società che rifiuta ma da cui noi riesce ad emanciparsi. L‘11 settembre ore 19.00 Matutateatro ambienta alla Loggia dei Mercanti, ANTIGONE O CREONTE ideato, interpretato e diretto da Julia Borretti e Titta Ceccano, musiche dal vivo Laura Fabriani e Francesco Ciccone. Eteocle e Polinice si sono dati la morte l’un l’altro nel combattere per il trono di Tebe e Antigone, sorella dei due.

Odissea Penelope e non solo con Radure ultima modifica: 2022-08-19T07:00:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x