Ospedale del Golfo di Formia, l’innovazione e la funzionalità - itLatina

itLatina

covid salute

Ospedale del Golfo di Formia, l’innovazione e la funzionalità

Ospedale del Golfo di Formia - Ospedale Del Golfo e la facciata

Ospedale del Golfo di Formia, un progetto importante per un Policlinico del Golfo che sarà realizzato in località Enaoli a Formia; sul terreno di proprietà dell’Arsial. Parliamo dell’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio.

Ospedale del Golfo di Formia

Il Policlinico del Golfo dovrà avere una grande funzione, vista la zona strategica e centrale che occuperà. Bisognerà portare avanti un iter importante per la realizzazione di un’opera che sarà molto onerosa, ma indispensabile per la popolazione. Non era mai stato varato un progetto simile per il territorio del Golfo dalla fine della seconda guerra mondiale.

Ospedale del Golfo di Formia - l'atrio interno

Per il Policlinico del Golfo ci saranno 85 milioni di euro messi a disposizione dall’Inail; che aveva già recepito favorevolmente lo studio di fattibilità approvato dall’Asl 13 luglio 2020. Il nuovo ospedale dovrebbe contribuire a riqualificare un’area su cui insistono il depuratore cittadino di Acqualatina; ed il centro di trasferimento dei rifiuti della Formia Rifiuti zero. Il Policlinico del Golfo sarà a metà strada tra Gaeta e Itri da una parte; e Castelforte, Santi Cosma e Damiano e Spigno Saturnia dall’altra. Si auspica che la struttura sia pronta per il 2023.

Strutture ospedaliere pontine e l’ Ospedale del Golfo di Formia

Il Policlinico sarà strutturato in tre padiglioni dotati di entrate separate per l’emergenza; l’area materno-infantile e quella di infettivologia. Presenterà percorsi differenziati per degenza e visitatori. I suoi 230 letti per un’area di 50 mila metri quadrati garantiranno standard sanitari di alto livello; in un complesso immerso nel verde per un ospedale pensato come spazio di accoglienza in una diversa percezione del luogo di cura.

Ospedale del Golfo di Formia - Ospedale Modellino in progettazione

Il progetto, infatti, nel solco di una cultura innovativa nell’ambito di una nuova progettazione sanitaria; rappresenta una soluzione capace di coniugare la funzionalità di un luogo di cure con le necessità dei cittadini. Il nuovo ospedale nascerà tra la variante Formia-Garigliano a nord e la statale Appia a sud; pronta ad essere collegata anche alla ferrovia Roma-Napoli. Ciò attraverso la realizzazione di una fermata dedicata. I posti letto previsti sono 173, ovvero gli stessi all’interno del “Dono Svizzero”, tuttavia potrebbero arrivare a 230.

ASL di Latina

Quelli della rianimazione da 18 potrebbero essere portati a 80. Teniamo presente che il nuovo ospedale è concepito per affrontare emergenze sanitarie gravi come quella del Covid 19. I posti letto in più rispetto agli attuali, consentiranno di avere un’area dedicata alla libera professione; per attrarre professionalità. Le stanze di degenza sono concepite quasi tutte a due posti. L’ospedale del Golfo sarà quindi un ospedale estremamente funzionale; alla gestione di maxi-emergenze, in quanto si sviluppa su 50 mila metri quadrati. Vedremo infine una struttura di ben 1435 metri quadrati per il Pronto Soccorso.

Ospedale del Golfo di Formia - Ospedale Del Golfo con il parcheggio

1530 metri quadrati saranno dedicati totalmente all’Intensivo e la Rianimazione. Poi 930 metri quadrati saranno concepiti per la Medicina d’Urgenza e 770 metri quadrati per la Psichiatria. Inoltre ben 1015 metri quadrati saranno per la Chirurgia ambulatoriale e 1125 metri quadrati per l’area operatori. Infine 385 metri quadrati saranno per il “T.I.P.O”.

Sanità e agro pontino

Ancora poi altri 485 metri quadrati saranno per i servizi degenze e 1510 metri quadrati per la diagnostica per immagini. Così come ulteriori 48.000 metri quadrati saranno destinati per tutti gli altri servizi, degenze per i reparti, day hospital, day week, ambulatori, studi medici. Ci saranno sei i livelli, a partire dal secondo piano interrato; con ogni piano che misura 9000 metri quadrati, con il piano terra per ambulatori, prelievi e pre ospedalizzazione e i primi tre alla degenza. Ci saranno negozi, un auditorium e un cinema per i pazienti. Insomma vedremo un ospedale moderno ed “umano”.

Ospedale del Golfo di Formia, l’innovazione e la funzionalità ultima modifica: 2021-11-05T08:00:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katherine Alexandra Giudice

👍

Julieta B. Mollo

Grazie dell’info!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x