Panathlon International Club di Latina, per non arrendersi mai - itLatina

itLatina

LUOGHI DI RITROVO SPORT

Panathlon International Club di Latina, per non arrendersi mai

Panathlon International Club di Latina - Ragazze del panathlon

Panathlon International Club di Latina, una tradizione ormai consolidata, fatta e intessuta di valori, emozioni e molto altro ancora. Sport, senso d’appartenenza e voglia di gareggiare, spostando sempre un po’ di più quell’asticella.

Panathlon International Club di Latina

Laddove alberga lo sport, molto è possibile, forse anche l’impossibile. Proprio Lunedì 13 dicembre, è quindi in programma come oramai ogni anno il tradizionale “Panathlon Day”. Lo sarà al “Ritrovo” di Borgo Carso e sarà bello esserci. Orbene, alle ore 19 è anche prevista una relazione del Presidente nazionale della FISDIR Dott.Marco Borzacchini.

Panathlon International Club di Latina - Monumento del panathlon di Latina

Poi si proseguirà con un intervento di Fabrizio di Somma e la sua esperienza alle Paralimpiadi di Tokio 2020; nel ruolo di direttore tecnico della nazionale azzurra di ciclismo. Ma anche di Luca Zavatti con il progetto della scuola calcio per bambini amputati. il tutto con l’aiuto di Gian Luca Campagna. Sgomitando e lottando, il Panathlon si è fatto largo e tutti coloro i quali un tempo nemmeno immaginavano lontanamente di poter fare dello sport, oggi invece, non solo gareggiano, ma si qualificano e portano a casa delle sudate medaglie.

Paralimpiadi

Lo sport è e deve essere sempre di più per tutti. Non solo quindi per i normo dotati, ma per chiunque desideri “buttarsi”, lottare in campo e misurarsi talvolta con una pedana, o altre volte in una piscina olimpionica. Così come correndo con una protesi su una pista. Lo scopo del Panathlon resta quello della sua fondazione, ovvero l’affermazione dell’ideale sportivo e dei suoi valori morali e culturali; quale strumento di formazione ed elevazione della persona e di solidarietà tra gli uomini e i popoli.

Panathlon International Club di Latina - logo del panathlon

Pertanto il Panathlon si propone di favorire l’amicizia tra tutti i panathleti e quanti operano nella vita sportiva; diffondendo a tutti i livelli, con azioni sistematiche e continue, la concezione dello sport ispirato al fair play. Quest’ultimo resta l’elemento culturale degli uomini e dei popoli focale; inoltre si prefissa di promuovere studi e ricerche sui problemi dello sport e dei suoi rapporti con la società.

Cristian Nardecchia

E’ importante divulgare questi valori nell’opinione pubblica in collaborazione con la scuola, l0università ed altre istituzioni culturali. Quest’anno a Latina, i Premi Panathlon andranno a: Cristian Nardecchia con il suo record mondiale “More than double Everesting” nel ciclismo estremo, Erika Zanchetta e Emily Stellato; che hanno ottenuto la medaglia di bronzo al Mondiale con la squadra nazionale di padel.

Panathlon International Club di Latina - dirigente al Microfono

Inoltre a Mattia Turrin e Derek Fe’ campioni italiani di boxe nello Schoolboys a Mondovì. Tre diplomi d’onore sono stati assegnati agli atleti di Latina che hanno partecipato agli EuroTriGames: Paolo Manauzzi, Federico Morgagni e Giuseppe Sommese, hanno contribuito alla vittoria europea dell’Italia. Per il Premio Fair Play è stato scelto il progetto della scuola calcio per bambini amputati di Luca Zavatti e Marco Ghirotto. Le loro bellissime storie saranno illustrate durante la consegna dei premi.

fonte foto : pag. Facebook Panathlon di Latina

Panathlon International Club di Latina, per non arrendersi mai ultima modifica: 2021-12-11T07:00:00+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x