itLatina

pubbliredazionale Non categorizzato

Serena Iansiti, la brava attrice pontina attende un bebè

Serena Iansiti - l'attrice pontina ne Il Commissario Ricciardi
Articolo promozionale

Serena Iansiti, bella, talentuosa, di lontane origini olandesi, nasce a Napoli da madre insegnante di lettere e padre magistrato. Tuttavia, pochi mesi dopo la nascita, la sua famiglia si trasferisce a Latina, dove è cresciuta.

Serena Iansiti

La città di Latina è stata la città d’adozione, dove Serena e si è formata. Al riguardo a 15 anni, frequenta un corso serale di teatro. Poi a 19 anni subito ammessa alla sede romana del Centro sperimentale di cinematografia. Contemporaneamente, inizia a lavorare a teatro con il debutto nel 2001. Tornando i giorni nostri, da poco su Instagram, la iansiti ha postato “L’emozione di essere una piccola matrioska…”

Serena Iansiti - una foto di Scena

Questa la frase con cui l’attrice di Latina, svela l’arrivo della cicogna, postando anche la copertina di Vanity Fair Italia. Il titolo è: “Mai stata così Serenae dice che il suo progetto più grande è proprio la prossima maternità. Tuttavia non svela il sesso del bambino che al momento tiene per sé e per il suo compagno, il direttore della fotografia Ferran Paredes Rubio. Lontani i tempi del debutto nello spettacolo “La misteriosa scomparsa di W”, scritta da Stefano Benni.

Serena Iansiti cresciuta a Latina

Ma è nel 2007 che Serena diviene nota al grande pubblico, con la soap opera Cento Vetrine; il ruolo di Lavinia Grimani. Poi, nel 2010 gira il cortometraggio Lucrezia Borgia. Diventa subito un personaggio internazionale tanto che prende parte a National Opera of London, diretto da Mike Figgis. Tempo fa la Iansiti ha dichiarato di avere tanti bei ricordi della sua adolescenza a Latina.

Serena Iansiti - La Cicogna con un fagottino

Quando con le sue amiche e amici andavano spesso nei locali dove si organizzavano serate di musica rock; con band dal vivo e feste a tema. Erano tempi e locali che ahimè non ci sono più, come il mitico Sunflower e l’Underground. Serena ha evocato anche quando con gli amici girava nei paesi del territorio pontino, perché la domenica era bello andare alla ricerca di paesini dove si tenevano le sagre. Poi in primavera c’era il maggio sermonetano, a quanto pare un appuntamento fisso.

Maurizio De Giovanni

Tra corsi e ricorsi storici, Serena gira Fondi ’91 di produzione canadese e Un Natale per due, primo film tv prodotto da Sky Italia. Si fa strada con un ruolo importante nella quarta stagione della serie televisiva Squadra antimafia – Palermo oggi, dove interpreta Ilaria Abate. Ma è nel 2013 che arriva il suo primo ruolo da protagonista nella serie I segreti di Borgo Larici, impersonando Anita Sclavi.

Serena Iansiti - La Iansiti in abito da sera

Successivamente, nel 2015 entra a far parte del cast della terza stagione de Le tre rose di Eva e la vediamo nella seconda stagione de Il giovane Montalbano. Interpreta così il ruolo di Angela Rosaria Martone; affascinante e arguta commissario della scientifica, nella serie televisiva I bastardi di Pizzofalcone. Ed è qui che entra in gioco Maurizio De Giovanni, autore di una serie di romanzi, da cui è tratta la premiata fiction. Quella scrittura, e quelle atmosfere, evidentemente sono la sua cifra.

Il Commissario Ricciardi

Lo sono sicuramente, poiché di recente, Serena ha avuto molto successo interpretando Livia Lucani; Una donna bella, affascinate perfetta nell’atmosfera anni ’30. Anche questa serie televisiva de Il commissario Ricciardi, è tratta da una serie di romanzi di De Giovanni. L’attrice ha ottenuto davvero molto successo con questa fiction su Rai 1 in cui interpreta una soprano che cerca di conquistare il cuore del commissario Ricciardi. L’attrice pontina, bella e talentuosa, è entrata perfettamente nel ruolo, lasciando un’impronta e attendiamo il seguito. Tra poco però, potrà e dovrà dedicarsi al ruolo più bello, quello di fare shopping tra tutine, pannolini e passeggino. Auguri!

Serena Iansiti, la brava attrice pontina attende un bebè ultima modifica: 2021-04-02T08:00:00+02:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x