I LATINENSI RACCONTANO LATINA

itLatina

pubbliredazionale PARTNER SCUOLA

Soldi in arrivo per Latina, per potenziare i servizi

Soldi in arrivo per Latina - Bimbo Con Giochi Da Spiaggia
Articolo promozionale

Soldi in arrivo per Latina, A Latina, con 273mila euro per potenziare i centri estivi. Il fondo è stato stanziato con il decreto rilancio. Intanto è stato anche aperto il centro estivo di San Marco.

Soldi in arrivo per Latina

La notizia è che il Comune di Latina risulta assegnatario di un finanziamento di 273.114,35 euro; per il potenziamento dei centri estivi e dei servizi socio educativi. Parliamo di servizi rivolti ai bambini tra i 3 e i 14 anni; per quanto riguarda le attività educative e ricreative che si svolgeranno tra giugno a settembre 2020.

Soldi in arrivo per Latina - Sindaco Con I Bambini

La somma fa parte dei 150 milioni; che il Governo ha stanziato all’articolo 105 del Decreto Rilancio sul fondo delle Politiche per le Famiglie. Al riguardo, l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Gianmarco Proietti ha espresso entusiasmo e voglia di fare di più; perché le risorse non rappresentino solo un aiuto economico per le famiglie ma un’opportunità di miglioramento della qualità dei servizi offerti. Come dicevamo, nel frattempo; il Sindaco Damiano Coletta e l’Assessore Proietti hanno accolto i primi bambini e le prime bambine nel centro estivo aperto presso la scuola comunale di San Marco.

Soldi in arrivo per Latina per i centri estivi per bambini

È la prima volta a Latina che il Comune; apre dei centri estivi. Oltre a quello di San Marco, totalmente a gestione comunale. Ci sarà infatti una seconda struttura affidata alla cooperativa che opera per conto dell’Ente presso il nido di via Gran Sasso d’Italia. Tutta l’azione sul campo è coordinata e affiancata dall’azione dell’ufficio Pubblica Istruzione. Al riguardo il sindaco ha dichiarato che il lavoro svolto; sta dando i suoi frutti. Sui centri estivi è in corso da settimane un’attività complessa e attenta; da parte degli uffici della Pubblica Istruzione.

Soldi in arrivo per Latina - Il Sindaco A Latina Con I Bimbi tra le misure di sicurezza

I bambini e le bambine non devono soffrire il contraccolpo della pandemia. Ora che le condizioni lo consentono, è bene fornire alle famiglie tutti gli strumenti per potere tornare a fruire dei servizi educativi; lavorando duramente nel tentativo di migliorare la qualità dell’offerta. Orbene, è stata emessa un’ulteriore ordinanza; da parte del Presidente della Regione Lazio.

Potenziamento del servizio bus pontino

Essa consente l’apertura di tutte le opportunità organizzate di socialità e gioco, a carattere diurno, per bambini e adolescenti.  Entro 3 giorni dall’avvio dell’attività, l’ente gestore è tenuto a inviare comunicazione al Comune/Municipio e all’Asl di riferimento; informando dell’apertura delle attività utilizzando il modello A delle Linee Guida allegate all’ordinanza (a pag. 57).

Soldi in arrivo per Latina - Centri Estivi potenziati

Si tratta di un’ulteriore norma che cerca di rimettere ordine nella complessa procedura di autorizzazione regolarizzata dalla legge regionale. Il Comune di Latina, nell’ottica di agevolare la procedura di apertura dei servizi rivolti ai bambini; rimanendo nell’ambito della norma, domani mattina redigerà un nuovo avviso in linea con l’ordinanza regionale. Il comune inoltre, sta potenziando le linee F e Sabotino. Per il trasporto pubblico, permangono il rispetto delle misure di distanziamento sociale e l’obbligo dei dispositivi di protezione individuale per l’utilizzo dei mezzi pubblici.

Collegamenti con il lido

Si tratta di un servizio essenziale; che va garantito nella stagione estiva con grande attenzione ai collegamenti con il Lido. Nella sicurezza più assoluta; per garantire comunque un inizio di stagione che possa andare incontro ai cittadini. Già da lunedì 15 giugno ci sono diverse corse in più le linee F e Sabotino. Nei giorni a seguire sarà comunque pubblicato il programma delle linee estive. L’Amministrazione allo scopo di favorire l’accoglienza nei centri estivi di bambini e adolescenti con disabilità, compatibilmente con le risorse disponibili; mette a disposizione gli assistenti animatori che normalmente durante l’attività scolastica. Sono incaricati di fornire l’assistenza scolastica specialistica; così da garantire il rapporto numerico 1/1 tra operatore e bambino o adolescente. L’Amministrazione inoltre; mette a disposizione dei centri estivi, se sprovvisti di servizio di ristorazione, il servizio mensa scolastica alle medesime tariffe; praticate durante l’anno scolastico.

Soldi in arrivo per Latina, per potenziare i servizi ultima modifica: 2020-06-25T07:00:00+02:00 da Redazione
To Top