I LATINENSI RACCONTANO LATINA

itLatina

pubbliredazionale CICERONE NATURA

Ventotene, isola paradisiaca nell’arcipelago ponziano

Ventotene - Comunicazione Comune Di Ventotene
Articolo promozionale

Ventotene, isola paradisiaca, è anche il comune più meridionale del Lazio. Il territorio comunale comprende l’isola minore di Santo Stefano. Il centro abitato si sviluppa sulla roccia; che domina il porto romano al quale è unito da una rampa realizzata in epoca borbonica.

Ventotene

A pochi metri sorge il porto moderno, principale punto d’attracco. I due porti dividono le due principali cale sabbiose dell’isola. Proseguendo, si trova Punta Eolo, capo settentrionale e sede della villa imperiale. A ovest s’incrocia la cala di Parata Grande, raggiungibile tramite un sentiero; dominata da un promontorio, meta di uccelli migratori.

Ventotene  - Comune Di Ventotene dettaglio spiaggia

Proseguendo verso sud si trova il promontorio del Semaforo, noto così per una postazione antiaerea d’epoca fascista; che oggi ospita il Museo della Migrazione e l’Osservatorio Ornitologico.  All’estremo sud si trovano Punta Pascone e Punta degli Ulivi. Risalendo la costa, si trova a sud-est Cala Battaglia, raggiungibile solo via barca. Santo Stefano dista solo 1 km circa dalla costa sud-orientale di Ventotene. Da visitare Il borgo borbonico, realizzato alla fine del XVIII secolo per i coloni. Sorge sulla roccia tufacea che domina il porto romano; collegato a quest’ultimo tramite due vie scenografiche.

Ventotene e isola di Santo Stefano

La via che sale al Castello, di forma circolare, e la strada che sale alla chiesa, è formata da una serie di rampe visibili anche dal mare. Il borgo sorge su tre livelli, caratterizzati da vicoletti; case e casette e rampe di scalette che uniscono i tre livelli. Ventotene ha due piazze: Piazza Castello e Piazza De Gasperi, dove si affaccia la chiesa principale.

Ventotene - Ventotene dal mare

La Villa Imperiale sorge su Punta Eolo, che è di fatto l’estremità settentrionale dell’isola. Gli scavi archeologici hanno svelato la residenza vera e propria; le zone della servitù, la cucina; ma anche il sistema di raccolta e distribuzione dell’acqua. Visibili anche le piscine, ninfei con discesa a mare scavata nella roccia. Priva d’acqua, i romani realizzarono un complesso sistema di raccolta dell’acqua piovana che veniva poi filtrata. Resti di alcune cisterne sono sopravvissuti nell’isola. Una cisterna si trova nella località oggi nota come “villa Stefania”.

Cala Neve

La costa di Ventotene è per lo più rocciosa, c’è però qualche bella spiaggia. Una delle spiagge iconiche di Ventotene si trova sotto il centro abitato; ovvero Cala Nave. Prende il nome dallo scoglio tufaceo che affiora di fronte alla spiaggia; che assomiglia ad una nave. È stretta e ha sabbia scura. Accanto alla spiaggetta di Cala Nave iniziano gli scogli del faro; che offrono spazi comodi per stendersi e trampolini di tufo perfetti per tuffarsi.

Ventotene - mare cristallino dell'isola

C’è la possibilità di affittare lettini, o di stendersi al sole liberamente sul tufo. Cala Rossano invece è piccola e si raggiunge a piedi dal porto. La selvaggia e bellissima Cala Battaglia si raggiunge solo via mare, così come Parata Grande che è davvero un sogno. Cosa non trascurabile, Ventotene e la bellissima riserva marina protetta; si prestano moltissimo ad un’attività sbacquea ed allo snorkeling, tra i migliori in Europa.

Raggiungere Ventotene

Incantevole anche Punta Pascone, con un bellissimo fondale di quindici metri di sabbia lavica nera. La Secca dell’Archetto poi è una secca che si trova a circa 300 metri dalla costa; in mare aperto e vale la pena farci un salto. Il tunnel subacqueo invece, abitato dalle spugne lascia veramente senza fiato. Raggiungere Ventotene è possibile. Oltre che dal porto di Formia, da cui l’isola è facilmente raggiungibile; i traghetti per Ventotene partono soltanto dai porti di Terracina e da Anzio. Le isole di Ponza e di Ventotene sono tuttavia collegate tra loro dai comodi traghetti. Per spostarsi sull’isola, è comoda la bici, ma fare un po’ di trekking qui è l’ideale sotto il sole.

fonte foto -pag uff. Facebook – Comunicazione comune di Ventotene

Ventotene, isola paradisiaca nell’arcipelago ponziano ultima modifica: 2020-08-03T06:00:00+02:00 da simona aiuti
To Top