Consiglio dei bambini a Latina, ottenuto finanziamento regionale, piccoli cittadini crescono - itLatina

itLatina

NEWS SCUOLA

Consiglio dei bambini a Latina, ottenuto finanziamento regionale, piccoli cittadini crescono

Consiglio dei bambini a Latina - Comune Di Latina in foto

Consiglio dei bambini a Latina, un progetto molto più importante di quanto si possa immaginare. Il senso civico, l’amore per la cosa pubblica, la “res publica”, si deve coltivare in tenera età.

Consiglio dei bambini a Latina

Capire come ci si deve approcciare al mondo degli adulti, alle leggi, alle organizzazioni democratiche, è qualcosa che deve iniziare presto, molto presto. Orbene, il Comune di Latina ha vinto il bando regionale per l’assegnazione dei contributi a sostegno del rinnovo del Consiglio comunale delle bambine e dei bambini. La novità è contenuta in una determinazione della direzione Politiche giovanili – Servizio civile e sport, per l’assegnazione di risorse finalizzate alla partecipazione istituzionale delle giovani generazioni alla vita politica e amministrativa locale.

Consiglio dei bambini a Latina - Bambina che sorride

In finanziamento, in corso di erogazione in favore del Comune di Latina, pari a cinquemila euro, era stato richiesto nei mesi scorsi dalla giunta del sindaco Matilde Celentano, su proposta degli assessori Andrea Chiarato e Francesca Tesone, rispettivamente con deleghe alle Politiche giovanili e Pubblica istruzione. Anche Latina ha le sue criticità, e per evitare la dispersione scolastiche, anche questa è una giusta iniziativa.

Studenti pontini

C’è spesso disaffezione verso le istituzioni e questo contributo economico è fondamentale per coltivare il senso dello “stato”. Ma anche la consapevolezza che la città appartiene non agli adulti, ma anche ai bambini.

Consiglio dei bambini a Latina - Bimbe in foto

“Abbiamo mantenuto la promessa data di continuare a dare voce ai bambini della nostra città, avvicinandoli alla partecipazione civica al fine di portare avanti le istanze dei più piccoli. Ritengo che grazie all’ascolto dei più piccoli sarà possibile incrementare la qualità della vita di tutti i cittadini. Il contributo regionale ottenuto servirà al funzionamento e alla promozione delle attività del Consiglio delle bambine e dei bambini”. In questa fase, gli uffici preposti stanno raccogliendo le adesioni delle scuole elementari al progetto. “L’amministrazione intende promuovere un sistema educante della città che si faccia carico di attivare azioni e riflessioni coordinate e sistemiche in tutti gli ambiti che riguardano i piccoli cittadini di domani”(…)

Consiglio dei bambini – scuole di Latina

(…) ha commentato la consigliera comunale Francesca Pagano, delegata dal sindaco a seguire da vicino le varie attività del Consiglio comunale delle bambine e bambini. Dunque le scuole elementari stanno aderendo e vuol dire che c’è entusiasmo. Inoltre è importante chiedere direttamente ai bambini di cosa hanno bisogno. Siamo presuntuosi nel credere di sapere cosa vuole un bambino. Invece chiedere, lasciarli fare delle proposte concrete sui desideri e bisogni è importante. I piccoli spesso chiedono aree per giocare, così come vivere in un ambiente più sano. Poco a poco impareranno a elaborare delle proposte e diventeranno i cittadini consapevoli di domani.

Consiglio dei bambini a Latina, ottenuto finanziamento regionale, piccoli cittadini crescono ultima modifica: 2024-01-23T07:00:00+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x