Spaghetti facili al tonno o alla fanese, per palati sopraffini - itLatina

itLatina

CIBO CUCINA TRADIZIONALE

Spaghetti facili al tonno o alla fanese, per palati sopraffini

Spaghetti facili al tonno - Basilico e spaghetti

Spaghetti facili al tonno? Fantastici alla fanese però. A volte avremmo voglia di un bel piatto di spaghetti, ma non della solita pasta al pomodoro. Oppure abbiamo desiderio di spaghetti, ma veloci e gustosi e non abbiamo voglia di spignattare per un’ora.

Spaghetti facili al tonno

Bene, questo allora è uno dei piatti più semplici e più buoni che io abbia sperimentato e di seguito descrivo la ricetta facile e veloce. Anche chi non si sente un grande cuoco può cimentarsi e la riuscita sarà senz’altro ottima. Basta seguire poche semplici indicazioni. Questi spaghetti, scolati al dente, terminano la loro cottura in un sugo saporito e gustoso, fatto di molto, arricchito con aglio e tanto prezzemolo.

Spaghetti facili al tonno - Tonno in scatola con olio

Di qualità di tonno ce ne sono davvero tantissime, tuttavia per questa ricetta, consiglio di scegliere dei bei filetti di tonno interi; certamente conservati sott’olio e in quantità abbondante. Ricordate che in cucina conta moltissimo la qualità dei prodotti, anche se pochi e semplici, meglio evitare alimenti di dubbia provenienza che poi sono insipidi. Ecco gli ingredienti. Procuratevi 300/400 gr. di spaghetti N°4, 350 gr. di tonno sgocciolato, 4 o 5 acciughe sotto sale e olio d’oliva.

Pasta alla fanese

Occorrerà anche un po’ di concentrato di pomodoro e un po’ di prezzemolo a piacere. Ora dobbiamo prendere l’aglio, sbucciarlo ed eliminare l’anima per poi tritarlo per bene. Dovremo poi mettere sul fornello una padella di ferro o antiaderente e far rosolare nell’olio il nostro aglio, facendo attenzione a non bruciarlo. Velocemente uniremo anche le acciughe, avendo cura di scioglierle per bene come una cremina.

Spaghetti facili al tonno - Peperoncino e concentrato di pomodoro

Solo ora potremo aggiungere il tonno sott’olio sgocciolato, sminuzzandolo in padella. Dovremo infine mettere in padella anche un po’ di concentrato di pomodoro, avendo cura di amalgamare per bene il tutto. Tutto sommato non si tratta di una proceduta complessa e dover agire su pochi ingredienti, rende le cose facili anche per i meno avvezzi in cucina. Bene, fatto il condimento, possiamo calare in acqua e cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata; avendo cura di scolarli bene al dente.

Concentrato di pomodoro

Dovremo poi buttarli in padella, tuffandoli direttamente nel condimento. Abbiate cura di tenere un po’ d’acqua di cottura da aggiungere al tutto. Solo ora, a fuoco spento, cospargeremo gli spaghetti con il prezzemolo tritato, servendoli poi ancora caldi. Infine, consiglio per fare una figura migliore, di usare delle acciughe sott’olio, piuttosto che quelle sotto sale.

Spaghetti facili al tonno - Prezzemolo fresco

Al riguardo, meglio togliere la lisca, e dissalarle per bene. Alla fine daranno un sapore e un aroma migliori. Altro consiglio è quello di terminare di cuocere la pasta proprio nel sugo. Si tratta di un trucchetto un po’ furbo per far assorbire meglio dalla pasta tutti i profumi e gli aromi, e buon appetito.

Spaghetti facili al tonno o alla fanese, per palati sopraffini ultima modifica: 2021-11-24T07:00:00+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x