CONSIGLI UTILI ITINERARI

Museo delle Orme di Piana, un luogo unico nel Lazio

museo delle orme di Piana - Museo 1

Il Museo delle Orme di Piana, è un parco-museo all’aperto in provincia di Latina. La struttura, unica nella regione Lazio, contiene circa 50.000 reperti distribuiti in molti padiglioni secondo molteplici temi contestualizzati con il territorio.

Museo delle Orme di Piana

Il museo delle Orme contiene reperti che vanno dallo Sbarco di Anzio durante la Seconda guerra mondiale, alla bonifica dell’Agro Pontino. Si tratta di una gran quantità di reperti tra i più disparati: giocattoli, strumenti di lavoro, e oggetti di vita quotidiana.

museo delle orme di Piana - Aereo Da Guerra

Ci sono anche trattori e idrovore utilizzate per la bonifica e dopo la bonifica, e poi tram, auto, moto, armi e mezzi militari. I visitatori possono vedere aerei, carri armati, elicotteri, jeep, fucili, proiettili, divise, e tanto altro. Ogni padiglione è allestito su un preciso tema, attraverso ricostruzioni precise, ricche di animazioni e anche effetti sonori. Sono davvero suggestivi i tanti allestimenti scenografici, organizzati in diorami in scala 1:1, volutamente privi di barriere tra gli oggetti esposti e il visitatore. Ci si sente catapultati in un preciso momento della storia. La fila di destra dei padiglioni espone i temi bellici relativi alla seconda guerra mondiale.

M4 Sherman

Si tratta di momenti in cui è rimasta coinvolta l’Italia e il Lazio, mentre quella di sinistra riguarda i temi dedicati all’agricoltura e alla vita quotidiana in tempo di pace. Da segnalare la prestigiosa acquisizione del Museo del carro armato statunitense M4 Sherman, modificato appositamente per le operazioni di sbarco in Italia e in Normandia.

museo delle orme di Piana - immagine Carro Armato

Il modello Sherman DD fu soprannominato Paperino, per via di una fantasiosa interpretazione dell’acronimo con la doppia consonante. Il mezzo era anfibio ma per una collisione durante la manovra di sbarco nell’ottobre del 1943, subì danni al sistema di galleggiamento e affondò. Purtroppo il pilota, Walter Kumecki, morì, ed è sepolto nel Cimitero americano di Nettuno. Piana delle Orme nasce come un museo pensato per essere un libro di storia da far rivivere a tutti gli studenti che la visitano. La visita fornisce spunti e tanti approfondimenti a studenti di ogni età.

Percorsi didattici del museo delle orme di Piana

A tutte le scuole è offerta la possibilità di suddividere la visita in vari percorsi. Esiste un “Percorso Generale”, attivo da settembre a giugno, che comprende i padiglioni della Bonifica delle Paludi Pontine. Si vedono tutti i mezzi agricoli d’Epoca, la vita nei campi, il Giocattolo d’Epoca e il modellismo, oltre al settore Aeronavale.

museo delle orme di Piana - aereo del Museo
fonte foto – Brunobarbato – Wikipedia CC BY 3.0

Si può affrontare l’argomento deportazioni e internamento, vedere mezzi bellici d’epoca, da El Alamein a Messina e Salerno, Battaglia di Cassino, Sbarco di Anzio. La durata del percorso è di 4/4.30 – Costo euro 9.50 a persona, che arriva 30.00 con guida, che accompagna fino a 50 persone. Esiste il “Percorso agricolo”, attivo da settembre a giugno, che comprende la visita a tutti i padiglioni del settore agricolo. Il costo è di euro 6.50 a persona, e con la guida costa 20.00 euro, che accompagna fino a 50 persone.

…il percorso bellico

Infine c’è il percorso bellico, che comprende la visita ai padiglioni del settore bellico: Deportazioni e Internamento, Settore Aeronavale, mezzi Bellici d’Epoca, Da El Alamein. La durata del percorso è di 3.30 circa. Il costo è di euro 6.50 a persona, e con la guida di euro 20.00 che accompagna fino a 50 persone. Dunque, una bella giornata da passare all’aria aperta con ogni servizio d’accoglienza e di svago per i ragazzi di ogni età è l’ideale.
Parco Giochi, Campo di Calcio, Campo di Basket, Campo di Bocce! Telefono: 0773 258708
Foto di copertina – Giorgio Pietrocola – Opera propria CC BY-SA 4.0

Museo delle Orme di Piana, un luogo unico nel Lazio ultima modifica: 2019-12-18T16:51:28+01:00 da Redazione

Commenti

To Top